SELFIE E VIDEO DI ANIMALI SELVATICI SUI SOCIAL: IL NOSTRO ULTIMO STUDIO

COMUNICATO STAMPA

Oggetto: pubblicazione di un nuovo studio scientifica a nome dell’Associazione ETICOSCIENZA sulla relazione tra social media e visione umana della fauna selvatica

 

I referenti scientifici dell’Associazione ETICOSCIENZA, gli etologi Chiara Grasso e Christian Lenzi, insieme alla ricercatrice canadese Siobhan I. Speiran (Queen’s University, School of Environmental Studies) hanno condotto una meta-analisi riguardo l’impatto dei social network sulla visione che gli utenti online hanno sugli animali selvatici. Lo studio dal titolo “Let Me Take a Selfie”: Implications of Social Media for Public Perceptions of Wild Animals* è stato pubblicato sulla rivista specialistica “Society and Animals” (link: https://brill.com/view/journals/soan/aop/article-10.1163-15685306-BJA10023/article-10.1163-15685306-BJA10023.xml).

Facebook, Instagram, Twitter e YouTube sono un potente strumento per la condivisione di campagne di informazione e sensibilizzazione sulle questioni ambientali e animali. Tuttavia, come è stato documentato recentemente, questi strumenti online possono rappresentare un’arma a doppio taglio.

Molto spesso, infatti, la diffusione di immagini e video che ritrattagono animali selvatici a stretto contatto con gli umani può indirettamente promuovere il commercio e la detenzione domestica di specie protette o incentivare incontri turistici deleteri per il benessere animale.

Il presente contributo scientifico offre una revisione trasversale della letteratura scientifica abbracciando diverse discipline, dalla zooantropologia alla biologia della conservazione. In particolare sono stati evidenziati alcuni casi studio su video diventati virali sui social network, il fenomeno dei cosiddetti “wildlife selfies” nelle attività turistiche e l’influenza di internet sul commercio di specie selvatiche.

*Lenzi, C., Speiran, S., & Grasso, C. (2020). “Let Me Take a Selfie”: Implications of Social Media for Public Perceptions of Wild Animals, Society & Animals, , 1-20. doi:https://doi.org/10.1163/15685306-BJA10023

Rassegna stampa

Seguici sui social

Autore

Biologo Naturalista

Laurea Triennale in Scienze biologiche presso "Sapienza" Università di Roma e specializzazione con una Laurea Magistrale in Evoluzione del Comportamento Animale e dell'Uomo presso l'Università di Torino (votazione: 110 e lode). Dopo aver svolto uno stage formativo presso "Ecotoxicology and Animal Behavior Laboratory" (Iasi, Romania) ed essere stato guida naturalista e ricercatore presso "Monkeyland Primate Sanctuary" (Plettenberg Bay, Sudafrica), ha ricoperto il ruolo di Wildlife Manager presso "Kids Saving the Rainforest - Wildlife Sanctuary and Rescue Center" (Quepos, Costa Rica). Da settembre 2019 è socio della Società Italiana di Etologia e membro della giuria per il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica. Dopo una recente collaborazione nell'ambito dell'educazione ambientale con il Parco fluviale Gesso e Stura, attualmente si occupa di ricerca e divulgazione scientifica presso l'Associazione ETICOSCIENZA.

christianlenzi.eticoscienza@gmail.com